18 marzo 2011

L'Europa nella mente di Mr B. o Mappa dell'Europa Berlusconiana

0 commenti

Qualcuno l'ha definita ironicamente una moderna fusione di geografia e ginecologia. Godetevi la mappa dell'Europa vista dalla prospettiva perversa di Mr B., il nostro adorato Primo Ministro (delle minchiate).
Read More

12 marzo 2011

Italia - Danimarca: 1 - 1 nella lotta al razzismo

2 commenti

Italia e Danimarca stanno vivendo, anche se a chilometri di distanza e con grandi differenze in ogni ambito della vita (noi grazie alla sola presenza di Mr B. nel Paese avremo gatte da pelare per decenni), una situazione simile: un aumento dell'immigrazione e della multirazzialità nelle città sfogato nell'arrivo al potere di partiti di estrema destra di stampo nazionalista.

Che la discriminazione istituzionalizzata abbia inizio!

Follie promosse apertamente dal Dansk Folkparti (dal manifesto ufficiale del partito).

- Il Paese è fondato sul patrimonio culturale danese e, quindi, la cultura danese, deve essere preservata e rafforzata.
 
- La Danimarca non è un Paese di immigrati e non lo è mai stato. Per questo noi non accetteremo di essere trasformati in una società multietnica.

- La Chiesa Evangelica Luterana è la Chiesa del popolo danese.

- La Danimarca appartiene alla Danesi e i suoi cittadini devono poter vivere in una comunità sicura fondata sul rispetto della Legge.

- La famiglia è il cuore della società danese.


Razzismo e frasi infelici della Lega.

- Si alla Polenta, no a Cous Cous.

- "Quegli islamici di merda e le loro palandrane del cazzo! Li prenderemo per le barbe e li rispediremo a casa a calci nel culo!" (Borghezio)

- Giù le mani dal crocefisso: firma anche tu per difendere la nostra storia, la nostra cultura e le nostre tradizioni. (Cartellone elettorale)

- "Gli immigrati bisognerebbe vestirli da leprotti per fare pim pim pim col fucile." (Giancarlo Gentilini)

- "La civiltà gay ha trasformato la Padania in un ricettacolo di culattoni." (Roberto Calderoli)

Mentre questi partiti, vedi Lega Nord e Dansk Folkparti (con i loro rispettivi leader Umberto Bossi e Pia Kjærsgaard), guadagnano voti, il razzismo e l'odio verso il diverso si diffondono a macchia d'olio.

Eppure su entrambi i fronti (ved. foto) qualcuno non ci sta. Ed io sono con loro!
Read More

11 marzo 2011

Copenhagen is wonderful (by bike)

0 commenti
Wonderful Copenhagen ha vinto il premio 'The Golden City Gate’ per il miglior film turistico alla Fiera ITB di Berlino. Il film We Love Bikes (Noi amiamo le bici) mostra la Danimarca come una destinazione cool che ama le bici e i ciclisti ed è un aperitivo dei prossimi Mondiali di Ciclismo su Strada che si terranno proprio a Copenaghen a settembre. 
Fonte: VisitDenmark
Read More

Musica danese: assaggino numero 2

0 commenti

Dopo il primo assaggio di musica "locale" con il caro, vecchio Rasmus Seebach, passiamo allo step numero due: per capire i danesi bisogna immergersi nella loro cultura pop, amare quello che loro amano, fare quello che loro fanno, ascoltare la musica che loro ascoltano. Vi presento oggi Rune RK che in compagnia di Clara Sofie ha sfornato un pezzo che ha spopolato qui al "Nord".


 
Rune RK è un noto DJ danese che si è dato alla produzione nel lontano 1995. Clara Sofie è una cantante giovane 'made in DK'. I due si sono incontrati "artisticamente", se così si può dire, in un pezzo che in Danimarca si è piazzato alla posizione numero uno delle classifiche. Ebbene si, non posso che rammaricarmene ma è la realtà!


Il titolo di questa "opera d'arte" è Når tiden går baglæns. Godetevela nell'altrettanto degno di nota (al negativo?) videoclip.  


Når Tiden Går Baglæns 
(Clara Sofie & Rune Rk)
 Det var dig, der fik hjertet til at slå,
Indtil tiden gik i stå
Det' det eneste jeg kæmper med.
Jeg er ramt,
Prøver på at samle mod
Slå det hele ud af hovedet
Du' den eneste jeg holder af.

Så rør mig nu

Når viserne går baglæns
Se mig nu, for jeg kan kun gå forlæns
Jeg kan ik' gå, en anden vej,
En anden vej…
Jeg gav dig alt, for jeg ku' ikke mindre
Sprang og faldt
Vidste du vil' finde mig
og du har vist, mig hvor jeg er og hvem jeg er.

Når tiden går baglæns

Vil jeg gør' det hele igen
Jeg vil elske, når tiden går baglæns
Jeg vil elske dig igen.
Når tiden går baglæns
Vil jeg gøre det hele igen og igen og igen
Når tiden går baglæns
vil jeg miste dig igen.

Jeg' tilbage

Til den dag at jeg fór vild
og du tændte mig en ild
Det' den eneste der brænder nu.
Slå mig ned,
Så jeg glemmer tid og sted
Når du går skal jeg ik' med
Det' det eneste der skræmmer mig.

Så rør mig nu

Når viserne går baglæns
Se mig nu, for jeg kan kun gå forlæns
Jeg kan ik' gå, en anden vej,
En anden vej…
Jeg gav dig alt, for jeg ku' ikke mindre
Sprang og faldt
Vidste du vil' finde mig
og du har vist, mig hvor jeg er og hvem jeg er.

Når tiden går baglæns

Vil jeg gør' det hele igen
Jeg vil elske, når tiden går baglæns
Jeg vil elske dig igen.
Når tiden går baglæns
Vil jeg gøre det hele igen og igen og igen
Når tiden går baglæns
vil jeg miste dig igen.

Når tiden går baglæns

vil jeg gør' det hele igen
Jeg vil ha' dig, når tiden går baglæns,
Jeg vil elske dig igen.
Når tiden går baglæns
Vil jeg gøre det hele igen og igen og igen
Når tiden går baglæns,
Vil jeg miste dig igen.
Read More

7 marzo 2011

Tramonti di Danimarca

0 commenti
Andebølle (Fyn), 7 Marzo 2011 ore 18:00
La Danimarca è una terra piatta, anzi piattissima. Il punto più alto di Fyn, dove io vivo, è appena 131 metri.

Questa caratteristica comporta due immediate conseguenze:
1. i danesi sono pazzi per la bici e 2. i tramonti sono sempre mozzafiato.
Read More

La mappa dell'Europa vista dagli Italiani

0 commenti

Ecco come gli Italiani vedono l'Europa. La Danimarca è definita da un'unica parola: "Vichinghi", ma non siamo un Paese che stereotipizza... no no! 
Read More